Si è riunito in data 15 marzo 2018, presso i locali del NidoScuola Lipomo, il Consiglio di Scuola: sono presenti la COORDINATRICE DIDATTICA, il CORPO DOCENTI, le RAPPRESENTANTI dei genitori, una DELEGATA del PRESIDENTE che è anche RAPPRESESENTANTE DEL PERSONALE NON DOCENTE.

ORDINE DEL GIORNO

  • Festa della Famiglia;
  • Varie ed eventuali;

Festa della Famiglia

La coordinatrice didattica comunica che domenica 22 aprile si svolgerà la ormai consueta Festa della Famiglia. Questa festa è nata tre anni fa dalla volontà del NidoScuola di festeggiare e sostenere la famiglia, quale rete di legami e relazioni che sostiene nella loro crescita i bambini e le bambine. Festeggeremo insieme tutte le famiglie, per come ogni bambino le conosce e le vive.

Quest’anno la Festa della Famiglia si incrocia con un anniversario importante, i 40 anni della fondazione della cooperativa di genitori “Scuola dell’Infanzia Lipomo” che ha la gestione dei servizi del NidoScuola. Dal 1978 ad oggi, per 40 anni, i genitori che hanno attraversato la Scuola si sono passati di mano in mano questo importante testimone, fondamentale servizio per la comunità di Lipomo.

In occasione di questo anniversario il collettivo delle insegnanti assieme al consiglio di amministrazione hanno avviato un percorso di riflessione e confronto sull’identità della scuola e sui valori che ci guidano.

  • “Riconosciamo l’essere umano competente, capace fin dalla nascita di costruire saperi nella relazione con i suoi simili e l’ambiente. Essere parte di questo processo è diritto, dovere e responsabilità di tutti.”
  • “La scuola sostiene e favorisce i processi di relazione e di apprendimento nel rispetto dell’unicità di ciascuno, inoltre promuove e stimola nella comunità riflessioni e cultura dell’infanzia”

Nasce così, a seguito di questo percorso, il nuovo logo del NidoScuola, che verrà presentato proprio in occasione della Festa della Famiglia.

A seguito della cerimonia di inagurazione si svolgerà il pranzo e nel pomeriggio un’attività in collaborazione con Maurizio De Rosa, atelierista della creta, durante il quale tutte le famiglie avranno modo di partecipare alla realizzazione di una speciale opera d’arte collettiva ispirata ai significati racchiusi nel nuovo logo.
La coordinatrice sottolinea come in questo evento, la Festa della Famiglia, davvero si evidenzino gli esiti della proficua collaborazione tra insegnanti/educatori e famiglie: una festa nella quale ogni famiglia potrà dare il proprio “personale” contributo alla realizzazione di uno speciale “logo” del nidoscuola, attraverso un linguaggio nuovo (la creta) che stiamo imparando a conoscere grazie alla professionalità di un atelierista inserito a scuola con i fondi raccolti dal Gruppo Genitori.

Festa di fine anno

La consueta Festa di Fine anno si svolgerà sabato 26 maggio.

La coordinatrice comunica che si intende riproporre lo schema degli scorsi anni che ha raccolto il consenso delle famiglie vista la numerosa partecipazione.

Il “saluto dei grandi” e la piacevole cena del sabato sera nel giardino della scuola, sarà anche quest’anno l’occasione per “salutarsi” verso il finire dell’anno scolastico, in particolar modo per le famiglie e i bambini che terminano il loro percorso alla scuola dell’infanzia.

La coordinatrice chiede alle rappresentanti di inziare a raccogliere suggerimenti e proposta e convoca il prossimo Consiglio di Scuola per discutere della realizzazione per giovedì 26 aprile alle ore 18.30.

Stage/formativo Reggio Children

Anche quest’anno alcune delle nostre insegnanti avranno la possibilità di partecipare ad uno stage formativo di tre giorni nei nidi e nelle scuole dell’infanzia di Reggio Emilia. Parteciperanno quest’anno l’educatrice Arianna Corradi del nido (che verrà sostituita da Alice Filosa) e le insegnanti Lamperti Elisabetta e Cittadino Sabrina dell’area 3 (che verranno sostituite da Darshi, Mauceri Giulia e De Lucca Chiara).

Ampliamento del nido

La coordinatrice comunica che è in corso una progettazione condivisa con l’amministrazione comunale dei locali dell’ex Croce Rossa che sono stati assegnati al NidoScuola.

Infine:

– a seguito delle richieste di chiarimento di alcune rappresentanti relativamente a difficoltà e incomprensioni sulla partecipazione delle famiglie alle attività del NidoScuola, la coordinatrice conferma che la collaborazione tra il collettivo delle insegnanti e i genitori è da sempre una caratteristica fondante di questa scuola che non è mai stata messa in discussione. Si condivide che tale collaborazione debba essere sostenuta dal reciproco rispetto, delle persone e dei ruoli e da una comunicazione costante rispetto ai significati delle diverse iniziative.

– le rappresentanti chiedono di segnalare ai genitori maggiore attenzione al cancello del NidoScuola nel verificare che non escano altri bambini oltre ai propri.

– prosegue il Progetto Eco-Schools, a breve si ripartirà con il questionario per individuare i nuovi obiettivi.

 

Lipomo, 16/03/2018

Lascia un commento